ANAGRAFE - CERTIFICAZIONI anagrafe

 

RESPONSABILE

Dirigente: dott.ssa Laura Fasano
Responsabile: dott. Marco Cellino

ORARI
ricevimento su appuntamento

TELEFONO
0185-478344  339 – 345 -346 - 347

INDIRIZZO
piazza della Repubblica 44

EMAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE:

Possono essere certificati i dati risultanti dall'anagrafe comunale della popolazione residente:

la residenza;
lo stato di famiglia;
lo stato libero (celibe/nubile; già coniugato/a; vedovo/a);
la cittadinanza;
l'esistenza in vita;
la "risultanza di nascita" (data e luogo di nascita)

il godimento dei diritti civili e politici.


Certificato contestuale o cumulativo: un unico documento riunisce più certificazioni relative ad una stessa persona (ad esempio: residenza e stato           di famiglia ad uso separazione; residenza, cittadinanza e stato libero ad uso pubblicazioni di matrimonio, etc.).


Certificato storico: la certificazione si riferisce ad una certa data, indicata dal richiedente (ad es. stato di famiglia alla data del decesso, ad uso       dichiarazione di successione).

 

COS’è

I certificati attestano situazioni desunte dagli archivi anagrafici, quali la composizione della famiglia, residenza, stato libero, l’esistenza in vit ecc.
I certificati hanno validità sei mesi. Per le disposizioni della Legge n. 183/2011, dall’1/1/2012 i certificati sono validi e utilizzabili solo se presentati a privati. Non possono più essere rilasciati ai cittadini certificati da produrre alle Pubbliche amministrazioni o ai Gestori di pubblici servizi, che non possono più chiedere né accettare dai cittadini gli usuali certificati, ma sono obbligati a ricevere autocertificazioni, salvo poi effettuare direttamente le verifiche presso le Amministrazioni che detengono i dati.
I certificati storici (es. residenza, stato di famiglia, ecc.) si riferiscono a date antecedenti alla data di richiesta e possono riguardare solo persone che sono o sono state residenti nel Comune.

Nel caso in cui venga richiesta certificazione per persona diversa dal richiedente é necessaria domanda in carta libera.

 

COSTI
A seguito della Deliberazione di G.C. n. 105 del 1/7/2020 sono stati soppressi diritti di segreteria e rimborso stampati, pertanto non sono più previsti costi di rilascio, ad eccezione di quelli per le ricerche storiche d’archivio (ridotti a 5,00 euro).

Tempi di consegna immediato allo sportello. Per ottenere la certificazione a mezzo posta è necessario inviare una richiesta allegando una busta affrancata e recante l’indirizzo da utilizzare per la risposta, i cui tempi dipendono dal servizio postale.