Agevolazioni e contributi economiciservizi sociali

 

SETTORE DI RIFERIMENTO: 

RESPONSABILE

Dirigente: dott.ssa Margherita Lippolis
Responsabile tecnico: dott.ssa Maria Diletta Demartini
Responsabile finanziario amministrativo: dott.ssa Maria Grazia Debenedetti

ORARI
ricevimento su appuntamento

TELEFONO
Laura Capaci:
 0185 478351 (anziani over 65)
Marianna Serpi: 0185 478309 ( famiglie con minori)
Michela Volpone: 0185 478311 (adulti)

INDIRIZZO
Piazza della Repubblica 44

EMAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ATTIVITA'

Agevolazioni e contributi economici - Attività

AGEVOLAZIONE PAGAMENTO TARI

DESCRIZIONE

Agevolazione pagamento Tassa Rifiuti Solidi Urbani (T.A.R.I.)

PRESENTAZIONE DOMANDE

A fronte di specifico bando comunale, solitamente nei primi mesi dell’anno.

DESTINATARI E TIPOLOGIA DI AGEVOLAZIONE

Sono esenti dalla tassa le abitazioni occupate da persone residenti, sole o riunite in nuclei familiari, titolari di: pensione sociale o minima erogate dall'INPS o da altro Istituto Previdenziale, di assegno mensile di invalidità, di reversibilità, di reddito da lavoro dipendente, di misure nazionali di contrasto alla povertà a condizione che l’importo totale delle stesse non siano superiori al limite stabilito dalla Giunta Comunale di anno in anno per l’intero nucleo anagrafico e che le persone stesse, sole o appartenenti al nucleo familiare, non siano proprietarie di beni immobili o mobili registrati, né titolari di altri diritti reali di godimento.

È ridotta del 50% la tassa per:

  • i locali occupati da soggetti della cui famiglia fanno parte persone invalide in misura superiore all'80%, non ricoverati in istituto, a condizione che per l’anno di riferimento indicato sul bando, il nucleo familiare non sia titolare di reddito in misura superiore a euro 15.431,71.- annui imponibili ai fini IRPEF né titolari di ogni altro reddito di qualsiasi natura compresi quelli non soggetti a dichiarazione.
  • famiglia composta da più di quattro membri, a condizione che, per l’anno di riferimento indicato sul bando, il nucleo familiare non sia titolare di reddito in misura superiore a € 15.431,71 - annui imponibili ai fini IRPEF né titolari di ogni altro reddito di qualsiasi natura compresi quelli non soggetti a dichiarazione.

COME SI ACCEDE

Occorre compilare domanda e consegnarla all’ufficio protocollo del comune in Piazza Matteotti n. 3 o inviarla al medesimo via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per chiarimenti e informazioni contattare l’assistente sociale referente dell’Area Fragilità: tel. 0185 478351 o 0185 478311 – Area Famiglia e Minori tel. 0185 478309 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

TEMPI DI EROGAZIONE

Entro 90 giorni dalla chiusura del bando.

 

 

 

 

BARRIERE ARCHITETTONICHE

DESCRIZIONE

Contributi economici a sostegno delle spese sostenute per l’abbattimento delle barriere architettoniche per persone con disabilità a seguito di lavori di adeguamento strutturali fatti o da effettuarsi in un immobile di residenza del soggetto disabile richiedente il beneficio.

DESTINATARI

Persone portatrici di handicap o invalidità oltre il 66% (riconosciuto da una commissione medica pubblica) il cui nucleo familiare abbia un valore ISEE non superiore ai 30.000 €.

COME SI ACCEDE

Presentando la domanda scaricabile dal sito di Regione Liguria al protocollo del Comune di residenza del soggetto beneficiario.

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Amministrativo dei Servizi alla Persona, telefonicamente al numero 0185/478359.

IN QUALE PERIODO DELL’ANNO

Dal 1° marzo al 3 maggio di ogni anno (salvo deroghe o sospensioni).

TEMPI DI EROGAZIONE

Dal ricevimento della domanda, verificata la presenza dei requisiti di ammissione, la liquidazione del contributo dipenderà sia nei tempi che nella quantificazione dalla disponibilità dei fondi regionali.

DOCUMENTI RICHIESTI

  • Isee
  • Certificato di invalidità o di handicap
  • Documentazione tecnica attestante i lavori per i quali si chiede il contributo, ivi compresi i preventivi per l’esecuzione dei lavori stessi

NORMATIVA

Legge Regionale n. 15 del 12 giugno 1989 recante "Abbattimento delle barriere architettoniche e localizzative"

IMPORTANTE: La Regione non sostiene più l'onere relativo ai contributi riferiti alla Legge Regionale n. 13 del 9 gennaio 1989, poiché da tempo è venuto a mancare il finanziamento da parte dello Stato. È possibile, comunque, presentare istanza ai sensi della legge 13/89 utilizzando la stessa modulistica volta ad ottenere il contributo previsto dalla L. R. 15/89 (facsimile di richiesta unico). La domanda prioritaria è peraltro quella finalizzata al contributo regionale. Nel caso quest'ultima non fosse ammissibile (a esempio per superamento del limite Isee) resta valida la domanda ex lege 13/89, che verrà finanziata a condizione che si rendano disponibili nuovi fondi statali. L’istanza può essere presentata dal richiedente al Comune di residenza in qualsiasi momento.

 

 

 

BUONI FARMACIA

DESCRIZIONE

Il servizio offre la possibilità di ricevere un buono con cadenza variabile per l’acquisto di farmaci, prescritti dal Medico di Base o dal Medico specialista, indispensabili per il proprio stato di salute. I farmaci possono essere acquistati esclusivamente nella Farmacia comunale.

DESTINATARI

I destinatari del servizio sono persone con gravi problemi di salute e in condizioni economiche disagiate secondo quanto previsto dal regolamento comunale.

COME SI ACCEDE

Si accede tramite domanda individuale compilata in sede di colloquio con l’assistente sociale.

IN QUALE PERIODO DELL’ANNO

Il servizio può essere richiesto in qualunque periodo dell’anno.

TEMPI DI EROGAZIONE

Entro 30 giorni dalla presentazione della domanda.

DOCUMENTI RICHIESTI

  • Isee
  • Prescrizione medica

CONTRIBUTO RISCALDAMENTO (OVER 65)

DESCRIZIONE

Contributo una tantum annuale finalizzato a sostenere le spese di riscaldamento dell’abitazione di residenza. La sua entità, uguale per tutti coloro ammessi a usufruirne, dipende dall’entità delle risorse disponibili ed è subordinata ai limiti degli stanziamenti del bilancio comunale.

DESTINATARI

Possono richiedere i contributi tutte le persone anziane che hanno compiuto i 65 anni età e abbiano una situazione di disagio economico documentata dalla certificazione Isee. I limiti Isee sotto i quali è concesso il contributi vengono stabiliti annualmente dal bando. 

COME SI ACCEDE

Occorre compilare domanda e consegnarla all’ufficio protocollo del comune in Piazza Matteotti n. 3 o inviarla al medesimo via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per chiarimenti e informazioni contattare l’assistente sociale referente dell’Area Fragilità: tel. 0185 478351 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

IN QUALE PERIODO DELL’ANNO

La raccolta delle domande avviene in seguito all’emissione di un bando comunale annuale, solitamente in autunno.            

DOCUMENTI RICHIESTI

  • Isee
  • Documenti di identità

CONTRIBUTO A INTEGRAZIONE RETTA STRUTTURE RESIDENZIALI E SEMIRESIDENZIALI PER ANZIANI

DESCRIZIONE

L’amministrazione comunale interviene a titolo di sussidiarietà ad integrare le risorse dell’interessato, al quale compete provvedere al pagamento della retta in via prioritaria. Nel caso di inserimenti residenziali di persone con parenti o affini prossimi, l’eventuale integrazione del costo della retta è a carico dei parenti. In tal caso l’amministrazione comunale potrà intervenire a titolo eccezionale secondo il Regolamento comunale. 

DESTINATARI

Anziani soli (o con parenti tenuti agli alimenti non in grado di provvedere all’integrazione della retta), ricoverati in residenza protetta accreditata in condizioni di disagio economico tale da non riuscire a coprire con le proprie risorse per intero la retta della struttura.

COME SI ACCEDE

Occorre sostenere un colloquio con l’assistente sociale di riferimento e presentare documentazione idonea a valutare i requisiti di ammissione al contributo. Successivamente sarà necessario compilare domanda e consegnarla all’ufficio protocollo del comune in Piazza Matteotti n. 3 o inviarla al medesimo via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per chiarimenti e informazioni contattare l’assistente sociale referente dell’Area Fragilità: tel. 0185 478351 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

IN QUALE PERIODO DELL’ANNO

Il servizio può essere richiesto in qualunque periodo dell’anno.

DOCUMENTI RICHIESTI

  • Documenti di identità
  • Isee sociosanitario residenziale
  • Isee dei parenti tenuti per legge (art.433 c.c.)
  • Eventuale invalidità civile
  • Documentazione idonea ad attestare lo stato di disagio economico (vedasi Regolamento comunale)

REDDITO CITTADINANZA – PROGETTI UTILITÀ COLLETTIVA

DESCRIZIONE

Contributo economico mensile che varia in base all’ISEE e comporta la sottoscrizione di un progetto personalizzato in cui verranno valutati e affrontati i bisogni del nucleo famigliare.

I destinatari di tale misura saranno convocati dall’Assistente sociale per la realizzazione dei progetti di utilità collettiva e dovranno rendersi disponibili nelle attività di volontariato per un minimo di otto e un massimo di sedici ore settimanali.

DESTINATARI

Per accedere alla misura occorre:

  • Essere cittadino italiano o europeo o lungo soggiornante e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa;
  • Avere un ISEE aggiornato inferiore a 9.360 euro annui;
  • Possedere un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, non superiore a 30.000 euro;
  • Avere un patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro che può essere incrementato in funzione del numero dei componenti del nucleo familiare e delle eventuali disabilità presenti nello stesso;
  • Avere un reddito familiare inferiore a 6.000 euro annui moltiplicato per la scala di equivalenza. La soglia del reddito è elevata a 9.360 euro nei casi in cui il nucleo familiare risieda in una abitazione in affitto.

ALTRI SOGGETTI COINVOLTI NEL PROCEDIMENTO

INPS, Comune, Centri per l’impiego, CAF, uffici postali.

COME SI ACCEDE

La domanda per il Reddito di cittadinanza può essere presentata telematicamente attraverso il seguente sito Reddito di cittadinanza presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF) o, dopo il quinto giorno di ciascun mese, presso gli uffici postali.

Le informazioni riguardanti il reddito di cittadinanza sono presenti sul medesimo sito.

Per informazioni riguardanti i progetti di utilità collettiva (PUC) contattare l’assistente sociale allo 0185/478247.

PERIODO DI ATTIVAZIONE

Durata 18 mesi. È possibile richiedere un’unica proroga di altri 18 mesi.

TESSERE TRASPORTO GRATUITE – BUS AZIENDA TRASPORTI PROVINCIALI ATP – OVER 65

DESCRIZIONE

Rilascio di biglietti multicorse o  cinque mesi di Carta blu per usufruire degli autobus di linea dell’Azienda Pubblici Trasporti garantendo agli anziani una buona mobilità. L’erogazione della misura è comunque subordinata ai limiti degli stanziamenti del bilancio comunale.

DESTINATARI

Possono richiedere la fornitura delle tessere trasporto tutte le persone anziane che hanno compiuto i 65 anni età e si trovino in condizioni economiche disagiate, da documentare con certificazione ISEE i cui limiti sono stabiliti dal bando annualmente emesso.

COME SI ACCEDE

Occorre compilare domanda e consegnarla all’ufficio protocollo del comune in Piazza Matteotti n. 3 o inviarla al medesimo via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per chiarimenti e informazioni contattare l’assistente sociale referente dell’Area Fragilità: tel. 0185 478351 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

IN QUALE PERIODO DELL’ANNO

La raccolta delle domande avviene in seguito all’emissione di un bando comunale annuale, solitamente in autunno.

DOCUMENTI RICHIESTI

  • Isee
  • Documenti di identità