Skip to Content

EMERGENZA CORONAVIRUS - RIMODULAZIONE DEGLI SPAZI PUBBLICI A SUPPORTO DI BAR E RISTORANTI

La Giunta Comunale di Sestri Levante, dopo un confronto con i settori dello Sviluppo Economico, dell'Edilizia e della Polizia Municipale e in seguito al percorso avviato dalla Sindaca con la Conferenza del Turismo, ha avviato il progetto di ampio respiro, anche se complesso, di ampliamento temporaneo della concessione del suolo pubblico per la sola estate 2020, un supporto concreto alle attività di bar e ristoranti fortemente penalizzati dalle restrizioni della fase 2. 

Il progetto nasce dalla consapevolezza che l’impatto della pandemia Covid-19 sulle economie locali sarà più devastante nei territori ad alta vocazione turistica e che per questa ragione sia necessario pensare a forme di sostegno alla ripresa economica fuori dai classici schemi e che si intrecceranno con le modalità che il Governo dovrà definire per la riapertura degli esercizi pubblici attraverso forme di distanziamento fisico. L’obiettivo del progetto che si sta sviluppando in questi giorni è la concessione di maggiore spazio agli esercizi pubblici, mettendo a disposizione più metratura per le occupazioni di suolo pubblico così che le attività possano rispettare il distanziamento fisico che sarà necessario tra i clienti senza perdere troppi posti.

Dal 30 aprile 2020 gli esercizi di somministrazione potranno presentare la propria manifestazione di interesse a questo progetto tramite questo modulo (modulo in doc; modulo in pdf), che dovrà essere inviato entro il 7 maggio alla mail ufficio.sindaco@comune.sestri-levante.ge.it.

Amministrazione e gli uffici competenti esamineranno le istanze pervenute, anche tramite verifiche e sopralluoghi, individuando gli spazi che potranno essere utilizzati per questo allargamento temporaneo utilizzando in tal senso ad esempio spazi pedonali, spazi davanti a negozi chiusi la sera o altre aree della città. L’obiettivo è consentire agli esercizi di ripartire in sicurezza e con la minore penalizzazione possibile dal 1 giugno.