Skip to Content

EMERGENZA CORONAVIRUS - DIFFERIMENTO TERMINE VERSAMENTO TRIBUTI COMUNALI

Con la Delibera di Giunta n. 62 del 22/04/2020 l'Amministrazione comunale ha differito il termine di versamento di diversi tributi comunali, una misura messa in campo per sostenere il tessuto economico cittadino.

Il provvedimento contiene la posticipazione al 31 luglio del versamento della prima rata di acconto TARI, al 30 settembre della seconda rata, con conguaglio finale al 31 dicembre. Il pagamento della COSAP relativa alle occupazioni permanenti, temporanee e ai mercati è invece differito al 31 luglio, con una modifica per quanto riguarda l’occupazione degli spazi per esercizi commerciali e mercati, che vedranno una riduzione del dovuto in proporzione al periodo di inattività forzata. Poiché le operazioni di invio delle bollette con i pagamenti erano cominciate prima dell’inizio della pandemia alcune di esse potrebbero già essere state recapitate ai destinatari: in questo caso occorre attendere l’arrivo del nuovo documento senza procedere al pagamento. Chi avesse invece già provveduto al saldo avrà un conguaglio sulla COSAP del prossimo anno. Sono inoltre sospesi fino al 31 maggio le procedure di liquidazione, controllo e accertamento e riscossione del contenzioso tributario, i pagamenti delle rateizzazioni tributarie e i canoni di locazione degli alloggi ERP e ERS.