Skip to Content

Demanio Marittimo

Demanio Marittimo

SestriLevante_Spiaggia.jpg
 

Per "demanio marittimo" si intendono le aree di proprietà  statale prospicienti il mare (litorale, spiagge, porti, etc.) e lo stesso mare fino a 12 miglia dalla costa.

Il Decreto legislativo 31 marzo 1998 n. 112 ha trasferito dallo Stato alle Regioni la competenza ad amministrare i beni del demanio marittimo. La Regione Liguria, a propria volta, ha trasferito tale competenza ai Comuni, a decorrere dal 1° gennaio 2002 (legge regionale 3 gennaio 2002 n. 1).

L'Ufficio Demanio Marittimo del Comune cura il rilascio ed il rinnovo dei permessi (autorizzazioni e concessioni) necessari per tutti coloro che intendano svolgere attività  sul demanio marittimo o comunque utilizzarne una parte per propri scopi.

L'Ufficio Ambiente si occupa della manutenzione delle spiagge pubbliche e della installazione di tutte le attrezzature (pedane di accesso, boe segnaletiche, etc.) che si rendono necessarie nella stagione balneare.
 

Chi siamo - come contattarci

BANDO per affidamento in gestione, ai sensi dell'art. 45-Bis del Codice della Navigazione, delle attività relative alla conduzione di un tratto di arenile destinato all'alaggio, varo e deposito di imbarcazioni

Demanio marittimo - fascia di libero transito lungo la battigia

considerazioni e indicazioni alla luce della normativa vigente
 

Condividi contenuti